Articoli

L'ESTATE E' TEMPO DI CENTRIFUGHE, ESTRATTI E FRULLATI

L’estate è sinonimo di bella stagione, colori e profumi, e nella dieta non può mancare tanta, ma proprio tanta frutta e verdura. Uno dei modi migliori per consumare, tra i ritmi frenetici della quotidianità, questi cibi, è sicuramente quello di centrifugarli, così da poterne estrarre la parte più nutriente. Utilizzando un estrattore è possibile ricavare dal frutto o dalla verdura in questione la parte più nutriente – vitamine, fibre tenere, proteine nel caso di alcuni leguminacei – e visto il poco tempo che, sempre più spesso abbiamo a disposizione per i pasti giornalieri, è anche un modo veloce per consumare una colazione o un lunch-breakfast completi. Altre tendenze del momento sono i frullati di frutta. Anche in questo caso, se preparati con frutta proveniente da culture biologiche è sicuramente meglio. Centrifughe e frullati aiutano a disintossicare l’organismo dalle scorie accumulate con il tempo, e rappresentano il giusto punto di equilibrio tra il mangiare sano e il tempo che si ha a disposizione per poterlo fare. Aggiungiamoci anche che il consumo di questa tipologia di pasti, da qualche anno, è diventato un vero e proprio must, sempre

più bar, ristoranti tematici e non, pub, gelaterie, offrono una vasta gamma di centrifughe e frullati, presentati con ricette sempre nuove e  su menù esplicativi che segnalano anche la provenienza di ogni singolo elemento utilizzato. Con l’estate alle porte nutrirsi con frullati e centrifughe aiuta anche ad idratare il corpo, portando benefici alla pelle, al fegato e all’intestino.